Intestino infiammato rimedi

L’intestino è una delle parti del corpo che risente di più delle malattie, dei cambiamenti e dello stress. Avere l’intestino infiammato è molto comune e quando non è causato da particolari patologie, è possibile curarlo con rimedi naturali, integratori e medicinali specifici.

È bene ricordare, però, che prima di cominciare qualsiasi trattamento per disintossicare l’intestino, è consigliabile consultare un medico specializzato.

Cause e sintomi dell’intestino infiammato

Sono molte le cause che determinano l’infiammazione dell’intestino, tra queste:

  • una cattiva alimentazione
  • allergie ed intolleranze
  • stili di vita non equilibrati
  • carenza di vitamine e sali minerali
  • sindrome del Colon irritabile
  • patologie croniche come il morbo di Chron.

Ogni situazione e ogni persona è un caso a sé stante, per cui, per poter pulire l’intestino, bisogna analizzare i sintomi e valutarne l’intensità. I più diffusi sono:

  • Dolore generale
  • Crampi addominali
  • Gonfiore
  • Meteorismo
  • Diarrea
  • Nausea

Esistono diverse tecniche per risolvere la fastidiosa problematica dell’intestino infiammato, ma sia nei casi in cui si decida di utilizzare rimedi naturali o medicinali specifici, è sempre bene consultare un professionista, per evitare controindicazioni o effetti collaterali indesiderati.

Come pulire l’intestino

La pulizia dell’intestino, quando questo gode di buona salute, avviene in maniera naturale, tramite la formazione e l’espulsione delle feci. Tuttavia, può essere necessario stimolarla quando questo è infiammato e malfunzionante.

Una delle tecniche più conosciute tra i rimedi naturali è quella dei lavaggi intestinali.
Questa tecnica consiste nella pulizia del tratto enterico, o una sua parte, grazie all’utilizzo di specifici macchinari e acque sterili.  I lavaggi intestinali casalinghi possono essere fatti con appositi dispositivi, acquistabili in farmacia.

Pulire l’intestino con medicinali specifici

Per liberare l’intestino quando si è costipati, si possono utilizzare lassativi di varia tipologia. È importante, prima di assumere questi medicinali, però, consultare un medico che possa valutare le dosi e la frequenza adatte per ogni caso specifico.

Come funziona l’Enterosgel, un dispositivo medico per la pulizia selettiva dell’intestino

In alcune situazioni, può essere necessario liberare e pulire l’intestino dalle tossine nocive. Esistono alcuni dispositivi che agiscono in maniera mirata, senza essere eccessivamente invasivi. Uno di questi è l’Enterosgel, prodotto da Guna spa, che permette un wash-out selettivo. Agisce formando una struttura a rete tridimensionale capace di catturare le sostanze nocive all’interno dell’intestino, stimolandone l’espulsione.

Enterosgel è un dispositivo di tipo IIA, che si assume per via orale, ed è adatto sia per gli adulti che per i bambini, con le dovute modifiche nei dosaggi. Può essere utilizzato nei casi di intossicazione, infezione, manifestazioni di malattie e allergie a livello intestinale e contro la dissenteria, soprattutto nei bambini e adulti, perché ha proprietà astringenti (se assunto sopra una dose specifica) ed elimina i batteri e virus che la producono.

L’uso degli integratori e dei fermenti per la pulizia dell’intestino

La cura e la pulizia dell’intestino si completa e si mantiene grazie a uno stile di vita sano e ad un’alimentazione equilibrata. Per questo, sono da assumere sempre, dopo aver utilizzato Enterosgel, degli integratori di vitamine e di fermenti lattici, che aiutano a ricomporre la flora batterica, sia quella buona che quella cattiva, che il wash-out selettivo ha “spazzato via”. Ciò è fondamentale per ricreare il naturale equilibrio del corpo.

Le cause che portano all’infiammazione dell’intestino sono varie e di diversa natura. Per evitare che queste problematiche si manifestino spesso e in maniera fastidiosa, è importante mantenere il proprio intestino pulito.

In ogni caso, consigliamo sempre, prima di effettuare qualunque pratica o prima di assumere qualunque farmaco, consultare un medico specializzato, che sappia indicare le soluzioni più adatte.

Vuoi restare aggiornata/o con i nostri consigli?

Continua a leggere il nostro blog  oppure seguici su Facebook e Instagram.